« Torna al dizionario

Lana

Fibra tessile di origine animale che si ricava dalla tosatura di ovini, caprini e camelidi che in seguito viene filata. La filatura prevede due cicli di lavorazione:  1. Sistema pettinato in cui si utilizzano le fibre lunghe disposte parallelamente da cui si ricavano i tessuti più costosi; 2. Sistema cardato in cui si utilizzano le fibre più corte da cui si ottiene un filato più morbido e voluminoso. Le lane hanno una classificazione in base ad alcune caratteristiche: lunghezza, finezza e grado di filabilità.

« Torna al dizionario