-SCOPO
Lo scopo del concorso è promuovere la creazione artistica contemporanea in un ambito di azione che parte dall’arte visiva per estendersi al tatuaggio concedevo e auspicando ogni forma di contaminazione con i diversi linguaggi espressivi a disposizione della società creativa dei nostri tempi.

– DESTINATARI
Il concorso è rivolto a giovani, motivo per il quale si è posto un limite di età inferiore a 30 anni – si rivolge a distinte categorie:grafici, disegnatori, designer, professionisti e studenti regolarmente iscritti presso scuole superiori di grafica, design, facoltà di architettura o design, dottorati e master. Possono comunque partecipare all’iniziativa tutti i giovani artisti che operano con obiettivi professionali e che rispondono ai seguenti requisiti:
1. Età compresa tra i 18 e i 30 anni (nati tra il 1° gennaio 1996 e il 31 dicembre 1984).
2. Sono nati, vivono o lavorano in Italia.

-TEMA
Il Tema del concorso è quello di sviluppare, nello stile che ogni partecipate preferisce e sente più congeniale, due temi ricorrenti nella Tattoo Art: il Teschio ed il Serpente – un progetto di tatuaggio che come tema abbia questi due elementi. Temi che da sempre sono considerati rappresentanti della Milano Tattoo Convention – e che sono sempre presenti nella propria locandina di Convention.

-CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
L’iscrizione al bando è gratuita. Il materiale dovrà essere consegnato/spedito presso Ata Hotel Quark Hotel – Via Lampedusa 11 – 20100 Milano esclusivamente in formato cartaceo, tavole formato A3. Sul sito www.milanotattoconvention.it nell’apposita pagina dedicata all’iscrizione e consegna del materiale trovate il modulo da compilare e allegare al progetto. Sulla busta per la consegna dovrà essere indicato “Milano Tattoo Art Contest 2014”, la compilazione del modulo e l’invio/consegna dello stesso e del materiale equivalgono all’iscrizione al Bando.

-PREMIO
Il bando prevede la selezione di un solo vincitore, artista che verrà premiato nella giornata di sabato durante i Tattoo Contest. Ci sarà inoltre un riconoscimento speciale, una donazione in forma di contributo artistico per l’Istituto, Scuola, Università che avrà raggiunto il maggior numero di partecipanti. Il progetto vincitore, sarà poi presentato e menzionato tra il materiale per la stampa a fine Convention. Il lavoro non deve essere site specific, bensì tenere conto di possibili successive esposizioni in altre sedi. Qualora l’opera dell’artista presenti immagini riconoscibili di persone (sia fotografiche sia rielaborazioni pittoriche o digitali) è tassativamente richiesta una liberatoria alla pubblicazione, scritta e controfirmata da tutti coloro che sono raffigurati nella produzione artistica. Tale liberatoria è volta inoltre a tenere indenne e manlevata l’organizzazione da qualsiasi possibile richiesta, risarcitoria o inibitoria, per tutti i danni e le spese, comprese quelle legali, che dovesse subire per effetto di lamentate lesioni dei diritti dei terzi, la cui immagine è contenuta nell’ opera, qualora questa fosse selezionata per la presentazione o pubblicazione. La mancata presentazione di tale requisito comporterà l’esclusione dalla selezione.

MODALITA’ DI SELEZIONE
Sulla base dei materiali presentati, la giuria del concorso selezionerà
il vincitore secondo i seguenti criteri:
– Originalità della proposta artistica
– Innovazione del progetto
– Contaminazione tra diversi linguaggi artistici
– Creatività e sperimentazione
– Fattibilità

-GIURIA
La giuria sarà formata da Artisti Tatuatori di grande fama: Andrea Lanzi, Moni Marino, P’ink, Roberto Borsi, Stizzo

– MOSTRA
Una selezione di progetti presentati parteciperà alla mostra
organizzata all’interno della Convention.

-NORMA
La partecipazione alla presente selezione implica automaticamente
l’accettazione del presente regolamento.

-MAGGIO INFO:
Per informazioni relative al bando saranno accettate solo domande per e-mail da inviarsi a: [email protected]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento